Vai ai contenuti | Vai alla ricerca | Vai all'indice della sezione | Vai alle sezioni del sito |Vai alla Redazione

Sito Internet del Comune di Borgomanero

 Sei in: Home > Comunica > News > Rassegna Stampa > Emergenza-povertà stanziati 200 mila euro

[ Torna all’inizio della pagina ]


Emergenza-povertà stanziati 200 mila euro

DATI
Testata giornalistica: La Stampa
Data: 10/12/2010
Argomento: Assistenza
Categoria: Cronaca regionale
Autore: MARCELLO GIORDANI
Sito: www.lastampa.it
Email: novara@lastampa.it
La Stampa
La città sente in modo sempre più pesante la crisi, si allungano le liste di disoccupati, lavoratori in cassa integrazione o in condizioni economiche precarie e sono in crescita esponenziale le richieste di aiuto al Comune. Per questo l’amministrazione, con l’assessore alle Politiche sociali Maria Emilia Borgna, ha deciso una serie di misure straordinarie per far fronte all’emergenza.
«Abbiamo un rapporto di collaborazione molto stretto con il Centro per l’impiego, e dall’inizio dell’anno abbiamo inoltrato 93 segnalazioni di persone in difficoltà a trovare un’occupazione: a 26 è stato trovato un lavoro. Abbiamo poi deliberato una serie di interventi economici a favore dei nuclei famigliari bisognosi - dice l’assessore Borgna -: 200 mila euro che sono stati spesi proprio per questo sostegno. E’ il 20 per cento in più rispetto all’anno scorso, il che significa che anche in presenza di risorse finanziarie ridotte l’amministrazione comunale ha mantenuto alta l’attenzione al sociale».
Centosessanta famiglie residenti in città hanno ottenuto 40 mila euro per la copertura di spese domestiche (luce, metano) o per l’affitto: «Questi pagamenti sono un problema sempre più sentito da chi si trova in difficoltà» sottolinea Borgna.
Altri 40 mila euro sono stati erogati a nuclei famigliari «fragili», per la presenza di invalidi, malati, minori in situazione di disagio: vengono seguiti dai servizi sociali territoriali per coprire le spese dei medicinali e della vita quotidiana. «Altri 60 mila euro sono stati usati per le esenzioni o riduzioni sulle rette ai servizi comunali come refezione, pre e post scuola, scuolabus, i centri estivi e l’asilo nido. Cinquanta mila euro sono stati destinati a a sostegno di percorsi di lavoro in cooperative a favore di otto disoccupati, altri 16 mila euro sono serviti per sei borse lavoro e favore di residenti in condizioni di fragilità».

| | | | | |

[ Torna all'inizio della pagina ]

Privacy sul rilevamento accessi- Note legali
a cura del Servizio Informatico Comunale Redazione WWW e-mail: webmaster@comune.borgomanero.no.it
Web Master P.I. Michele Marucco - P.I. Silva Giromini

[ Torna all’inizio della pagina ]

ROI campagne